Emissioni Automobili Euro 3

Limiti

Mezzo/classe veicolo

Motorizzazione

CO

HC

NOx

Particolato PM 10

Unità di misura

Ciclomotore[1]

Qualsiasi

1

1,2 (HC + NOx)

 

g/km

Motociclo

< 150 cc

2

0,8

0,15

 

≥ 150 cc

2

0,3

0,15

 

Autoveicolo e
Autocarri leggeri M

Benzina

2,3

0,2

0,15

 

Diesel

0,64

0,56 (HC + NOx)

0,5

0,05

Autocarri leggeri N ≤ 1.250 kg
Autocarri leggeri ≤ 1.700 kg
Autocarri leggeri > 1.700 kg

Benzina

2,3
4,17
5,52

0,2
0,25
0,29

0,15
0,18
0,21

 

g/km

Diesel

0,64
0,8
0,95

0,56 (HC + NOx)
0,72 (HC + NOx)
0,86 (HC + NOx)

0,5
0,65
0,78

0,05
0,07
0,10

Autocarri pesanti

qualsiasi

2,1

0,66

5

0,10
0,13 per cilindrate unitarie < 0,75 dm3 e
regime nominale > 3.000 giri/min

g/kWh

Normative di riferimento

Sono obbligatoriamente Euro 3 i veicoli immatricolati dopo il 1º gennaio 2001; lo sono altresì quelli che rispettano una delle seguenti norme:

  • 98/69 CE
  • 98/77 CE rif 98/69 CE
  • 99/96 CE
  • 99/102 CE rif. 98/69 CE
  • 2001/1 CE rif. 98/69 CE
  • 2001/27 CE
  • 2001/100 CE fase A
  • 2002/80 CE fase A
  • 2003/76 CE fase A

Sono Euro 3 i motocicli (nuovi modelli) immatricolati dopo il 1º gennaio 2007, per i modelli Euro 2 in listino possono essere venduti fino a gennaio 2008, per i ciclomotori l’obbligatorietà inizierà dal 1º gennaio 2016.
Rispettano una delle seguenti norme:

  • 97/24 CE cap. 5 fase III
  • 2002/51/CE fase B
  • 97/24 CE rif. 2003/77/CE fase B
  • 2003/77/CE rif. 2002/51/CE fase B

Per quanto concerne i ciclomotori immatricolati da luglio 2015, questa normativa si differenzia dalla precedente per il fatto che il monitoraggio dei gas di scarico viene eseguito immediatamente

  • 2013/60/CE